Barbara Bellini
 
 


20130813 154444 ritMi chiamo Barbara Bellini e ho 46 anni. Mi sono laureata nel 2016 in Scienze e Tecniche Psicologiche e ho conseguito la laurea magistrale in Psicologia Clinico DInamica nel 2018, sempre presso l'Università degli studi di Padova, con la votazione finale di 110 e lode. Sono attualmente iscritta all'albo A degli Psicologi della Lombardia. Precedentemente, mi sono laureata in Musicologia, presso la Scuola di Paleografia e filologia musicale di Cremona (Un. degli Studi di Pavia) e diplomata in Musicoterapia. Da circa 13 anni svolgo il lavoro di musicoterapeuta a Mantova e dintorni, come libera professionista. La mia esperienza musicoterapica copre un po’ tutto l’arco della vita, dai bimbi dell’asilo nido agli anziani in residenze a loro dedicate, passando per i percorsi individuali e di gruppo con bambini in età scolare, adolescenti e adulti, sia con disabilità che normodotati. Tutto il mio lavoro è basato sulle caratteristiche della persona o del gruppo partecipante, ovvero il mio modus operandi è quello di adeguare il tipo di attività musicoterapica (improvvisativa, vocale, recettiva,…) sulla base delle esigenze e caratteristiche delle persone. I miei recenti studi in ambito psicologico supportano tutto ciò, permettendomi di andare più in profondità nei percorsi che intraprendo, attraverso una maggiore comprensione delle persone e delle relazioni interpersonali.  Al fine di tenermi sempre aggiornata e per confrontarmi con persone che svolgono il mio stesso lavoro, sono seguita dal Dott. Pierluigi Postacchini per la supervisione e presenzio alla maggior parte dei Convegni in ambito psicologico e musicoterapico, soprattutto quelli organizzati dall’AIM (www.aiemme.it), associazione ufficialmente riconosciuta dal Ministero della Sanità per la regolamentazione della mia professione,. Presso questa associazione ho superato l’esame di registro nell'ottobre 2014, risultando ora ufficialmente iscritta al registro AIM.

I miei studi musicali iniziano a 11 anni, con lezioni private di pianoforte che continuano per circa 8 anni  e proseguono con la partecipazione assidua ad un coro che mi stimola ad iniziare a studiare canto lirico. Questo studio inizia privatamente, per continuare al Conservatorio di Mantova. Durante questo periodo faccio l’esperienza di condurre un coro di voci bianche, insegnando loro anche propedeutica musicale. Nello stesso anno mi laureo in Musicologia, presso l’Università degli studi di Pavia.

Questi primi anni sono caratterizzati da una visione della musica molto tecnicistica e teorica, direi poco sentita a livello emotivo. Nel tempo ho capito che si trattava del tipo di educazione musicale che mi era stata proposta e non di un mio personale modo di essere. Per questo ho cercato di tornare a sentire la musica come quando ero bambina. La frequenza ai primi tre livelli di Psicofonia con Elisa Benassi mi ha avviato verso una percezione di me e del mio corpo più affine al mio modo essere e alle mie emozioni. Ciò mi ha portato ad iscrivermi alla Scuola di Musicoterapia, presso il Centro di Artiterapie di Lecco, dove mi sono diplomata nel gennaio 2008.
L’esperienza della Scuola di Musicoterapia è stata altamente formante a livello di sicurezza e stabilità personale. Durante questo periodo ho potuto finalmente utilizzare tutto il sapere acquisito precedentemente con la finalità di mettersi in relazione con gli altri, esprimendomi liberamente tramite la musica.
Il fatto che quando mi sono iscritta alla Scuola di Musicoterapia avessi  due figli piccoli (di 3 anni e 6 mesi!) mi ha aiutato a capire a fondo l’importanza della relazione madre bambino quale relazione esemplare per la Musicoterapia. Proprio su questo argomento converge la mia tesi, dalla quale nasce anche l’idea della progettazione di interventi di Musicoterapia famigliare, recentemente attuati presso le scuole di musica di Porto Mantovano (2cond Side Music) e di Bonferraro (dB Sound & Music).
L’unione dell’esperienza musicoterapica e di quella vocale ha fatto sì che io adottassi sempre di più la voce come strumento corporeo-musicale con il quale conoscersi e comunicare con l’altro, all’interno del setting musicoterapico. Ciò ha portato alla mia proposta di percorsi per adulti individuali e di gruppo di Musicoterapia vocale, anche specifici per donne in gravidanza. 
Al fine di approfondire l’aspetto vocale, ho frequentato il Corso di armonizzazione corporeo-vocale “Il canto del corpo” (www.ilcantodelcorpo.it docente: Vittoria Licari) e mi sono diplomata nel 2013 in Nada Yoga, ovvero lo yoga del suono tramite il canto (www.nadayoga.it docente: Riccardo Misto).
Dopo il Diploma di Musicoterapia, ho lavorato in diversi centri disabili, dove ho svolto sedute a persone con disabilità anche grave, con varie diagnosi tra cui ritardo mentale, autismo, stato vegetativo, sindrome di Down, sindrome di Rett, collaborando da professionista esterna anche con l’UONPIA di Mantova e la Casa del Sole. Presso questa ultima sede, ho frequentato il Corso di stimolazione basale, “Proposte educative per la persona con disabilità psicofisica grave e gravissima” (docente: Luca Scarpari).
Negli ultimi otto anni, ho lavorato presso diversi asili nido e centri ricreativi, proponendo percorsi di Musicoterapia improvvisativa a bimbi dai 6 mesi ai 3 anni e percorsi di Propedeutica musicale a bimbi dai 3 anni in su. Sia con la Musicoterapia che con la propedeutica, la finalità ultima del mio lavoro rimane sempre il sentire musicale quale espressione del sé e mezzo per mettersi in comunicazione con gli altri, seppur rimanendo la Musicoterapia attività preventiva nei confronti di eventuali problematiche di tipo relazionale e la Propodeutica un’educazione musicale attraverso il gioco sonoro.

Per la Laurea triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche presso l'Università degli Studi di Padova, ho scritto una tesi dal titolo "Studio esplorativo sulle preferenze musicali in relazione con la pratica musicale e le abilità metacognitive". Ritenendo tali studi essenziali per uno svolgimento ottimale della mia attività di Musicoterapeuta, ho deciso di continuarli presso la stessa Università, conseguendo la Laura Magistrale in Psicologia Clinico Dinamica con la tesi dal titolo "Psicologia e Sound studies. Il sonoro musicale pro e contro l'essere umano", argomento che ho sviluppato nel corso dell mio tirocinio post laurea, che si è svolto all'interno dell'Università di Padova con tutor il Prof. Zamperini.

Al momento sono iscritta al primo anno della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia  Erich Fromm di Padova, a Orientamento Psicoanalitico Interpersonale Umanistico (https://www.scuoladipsicoterapiaerichfromm.it/).

 
 
#fc3424 #5835a1 #1975f2 #9ada4e #a9f9a7 #1d3eff

Questo sito utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultare la nostra politica sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito